Aujourd'hui 28 août nous fêtons : Saint Augustin - Evêque d’Hippone, Docteur de (...)

Diocèse de Valence

Facebook
    Vous aimez cet article?
    Partagez le.


    Vous aimez ce site, dites le sur Facebook !
Vogliamo sposarci in Chiesa. Come fare ?
   

Dal momento che la coppia a fissato la data del matrimonio, conviene prendere contatto con la parrochia dell’uno o dell’altro, anchè si per tradizione è piuttosto nella parrochia della fidanzata che sia celebrato.

Prenotare tre mesi prima la data del matrimonio è un po breve.
Prevedere fra 6 mesi e 1 anno in anticipo per parlarne permise d’avere tutto il suo tempo per la riflessione, la preparazione della celebrazione, ed assicurarsi che la chiesa parrochiale è disponibile.
Le informazioni ufficiale richieste sono le seguente : uno estratto dell’atto di nascita datato d’al meno tre mesi, rilasciato dal sindacato del luogo di nascita di ciascuno ; la data e il luogo del battesimo per coloro che hanno ricevuto questo sacramento affine di permettere al celebrante (sacerdote ou diacono) di procurarsi a tempo le copie dell’atto di battesimo ; il certificato di matrimonio civile se ha avuto luogo un giorno diverso dal matrimonio religioso.
Altramente sara da rimettere al celebrante all’inizio della celebrazione religiosa.
La preparazione al matrimonio cambia secondo le parrochie. Di solito, si svolge su parecchi incontri con un sacerdote o un diacono secondo il camminamento di riflessione della coppia, alle ore et convenienze di ciascuno.
E desiderabile che il sacerdote o il diacono che prepara il matrimonio sia colui che lo celebra Ma non é sempre possibile.
La coppia che vuole sposarsi puo anchè partecipare, con altre coppie, a gli incontri del CPM (Centro di preparazione al matrimonio) animate da laïci sposati.
L’accompagnatore della preparazione communica le date e luoghi di formazione del CPM agli interessati. E una buona occasione d’intrare in dialogo con altre coppie.






                Hébergement: C.E.F | Suivre la vie du site RSS 2.0 | SPIP